Qualcosa sta nascendo. Lo conferma il cappellaio "magico" perugino che ha davvero tante idee dentro la tuba. Assisi, i bambini, il gioco, il Natale questi gli ingredienti messi sul tavolo da Mario Mirabassi, direttore artistico del Tieffeu, alla vigilia di un impegno importante: la città Serafica diventerà il regno del bambini per le feste natalizie. Per ora siamo all'anno Zero di un progetto che parte da lontano ma ha tutta l'intenzione di proiettarsi nel futuro con la forza della grande idea.
E come ogni bella pensata, tutto sembra così semplice tanto da chiedersi perché nessuno ci ha pensato prima. Laboratori, ludoteche, spettacoli nei teatri e in piazza, mostre sul tema della favola e del gioco, che poi diventa dono, si ripropongono nei fine settimana natalizi (fino al 6 gennaio) non solo nel centro storico di Assisi, ma con incursioni a Petrignano, Rivotorto e Santa Maria degli Angeli.
Quest'anno a chiamare il maestro Mirabassi è stata la Confcommercio promuovendo un programma, sostenuto dal Comune, dal titolo "La fiaba ed il gioco".
Partenza con il Ludobus da Santa Maria degli Angeli sabato prossimo e in contemporanea da non perdersi gli spettacoli di pupazzi e di marionette. Dove? Ad Assisi nella riscoperta chiesa San Paolo; mentre a Rivotorto è il teatrino della parrocchia ad aprire le porte eppoi lungo vie delle città c'è sempre un pifferaio magico da seguire e ascoltare. Da segnarsi che nella sala assisiate di palazzo Vallemani, dal 18 dicembre al 6 gennaio, è allestita la mostra museale del giocattolo d'epoca e da collezione; mentre nei laboratori in piazzetta San Francesco e nelle scalette di corso Mazzini è possibile imparare a creare un presepe con oggetti dimenticati in casa o costruire decorazione pensando ai folletti. Insomma Assisi a Natale diventa la città dei bambini.
L'idea, non c'è alcun dubbio, è di bella. E Mario Mirabassi ammette che non si fermerà qui. Nel 2010 rilancia. Nei suoi progetti c'è, infatti, la volontà di comporre una rassegna dall'eco nazionale. In tal senso l'esperienza del Maestro perugino del teatro di figura è sicuramente una garanzia.
Del resto è opera sua il Festival delle figure animate (oggi Figuratevi) che ha celebrato nel 2007 i suoi primi venti anni facendosi conoscere in Italia ma, soprattutto, diventando un riferimnto imperdibile in Umbria generazione dopo generazione. Gli scenari futuri sono disaegnati da Mirabassi con la velocità della fantasia che, promette, diventerà presto realtà. Anzi, lo è già. "Appuntamento ad Assisi invita Mario - per il gioco di Natale"



0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia