Mammoni in mostra per il Calendimaggio

Si chiama "Mammoni in mostra" l'esposizione organizzata dalla Nobilissima Parte de Sopra alla Galleria delle Logge, in piazza del Comune, dal primo al 10 maggio.
Per la prima volta la Parte inaugura una mostra fotografica e di costumi di foggia medievale, con prodotti tipici del territorio assisano a cura dei partaioli produttori.
Più di duecento gli scatti che raccontano quasi trent'anni della festa vista attraverso le scene, i cortei e le rievocazioni a cui ha dato vita la Nobilissima; così Pino Antonelli, autore delle belle immagini in mostra, fa il suo omaggio alla Parte blu.
Dal 1981 all'edizione dello scorso anno, nei pannelli che ospitano le foto ci sono momenti storici e curiosità che riguardano lo svolgimento e la preparazione della festa; tra questi, un'immagine dell'attrice premio Oscar Juliette Binoche, che nel 1984 partecipò attivamente alla realizzazione del Calendimaggio in parte alta.
Nella parte dedicata alla musica si trovano alcune rare immagini dell'Ensemble Micrologus, uno dei gruppi di musica antica più famosi, "catturati" nelle prime esibizioni durante scene e cortei.
Tra queste c'è anche il primo scatto che testimonia il "debutto" nel Calendimaggio di Adolfo Broegg, musicista tra i fondatori del gruppo, scomparso prematuramente tre anni fa.
Per gli assisani, anche la possibilità di ritrovare i propri volti raffigurati in fotografie di cortei e bandi storici.
Oltre agli scatti, la mostra della Nobilissima ospita alcuni abiti medievali realizzati da Daniele Gelsi, costumista scelto come erede del maestro Giorgio Tani, che ha un suo atelier di costumi d'arte a Gualdo Tadino; lo stesso Gelsi ha creato i costumi di rappresentanza dell'Ente Calendimaggio, che saranno presentati oggi nella Sala della Conciliazione.
Gli abiti in mostra, lavorati con tessuti preziosi, particolari rifiniti con la massima cura, passamanerie e acconciature, si possono ammirare al centro della sala, addobbata per l'occasione da alcune partaiole della Nobilissima Parte de Sopra.
Nell'orario di apertura vengono proiettati anche gli audiovisivi realizzati nel corso degli anni da Pino Antonelli, che da sempre costituiscono uno dei momenti più attesi durante le cene della Parte alta.
La mostra si può visitare tutti i giorni dalle 9 alle 23 fino al 10 maggio; l'ingresso è ad offerta.
Presso la Sala sono anche in vendita i gadget e i biglietti della lotteria della Parte de Sopra, i cui premi saranno estratti il 5 giugno durante la cena di fine Calendimaggio



0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia