Restituita alla città la splendida fontana di Giulio III del Monte sovrastata dal dipinto murale raffigurante l'Annunciazione, che si trova sul fronte esterno del Palazzo del Comune. Un restauro importante finanziato interamente dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ed eseguito dalla Coobec di Spoleto sotto la sorveglianza della Soprintendenza per il beni storici dell'Umbria.
"Nonostante la crisi economica - ha spiegato il sindaco Sandro Vitali - continueremo a investire sulla cultura. Anzi la cultura dovrà essere un obiettivo che ci aiuterà a superare questi momenti difficili."
Dal 1° giugno al 9 dicembre nel Palazzo comunale si terrà la mostra Aurea Umbra che racconterà la vita in Umbria nel corso di tre secoli (iii-vi dopo Cristo) durante la riorganizzazione istituzionale, economica e sociale promossa da Costantino. Alberto Cianetti, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ha espresso la sua soddisfazione per il restauro "sia come presidente della Fondazione che è intervenuta per finanziarlo, ma anche perché sono molto legato a questa città in quanto ci ho vissuto per sedici anni. Come Fondazione saremo presenti anche nella mostra `Aurea Umbria’ e spero che altre Fondazioni possano dare il loro contributo a questa iniziativa".
Corriere dell'Umbria Lunedì 2 Aprile 2012




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia