Weidmanns'heil! Questo saluto in lingua tedesca, che si traduce in ‘Salve uomo del bosco!', è l'espressione rituale con la quale i cacciatori si salutano incontrandosi ed è anche il titolo della mostra, promossa dalla Provincia di Perugia, Servizio Gestione Faunistica e Protezione Ambientale, che si terrà a Villa Fidelia di Spello, da venerdì 10 a domenica 12 settembre '10, e che vedrà l'esposizione di trofei di caccia "fra tradizione e memoria". Il saluto contiene la forza della tradizione e insieme un cameratismo che rendono forte, anche nel mondo d'oggi, il messaggio di distinzione che sempre più viene associato ai cacciatori di selezione daino e capriolo i cui trofei verranno esposti in questa occasione dai cacciatori stessi. In programma per il giorno di sabato anche un convegno nazionale dal titolo '10 anni di caccia di selezione in provincia di Perugia’ che affronta, appunto, il tema partendo dalla sua storia, passando per le esperienze di vari territori italiani fino a toccare le problematiche e i rapporti con le altre forme di caccia.
"Con questa nostra iniziativa, la prima di un programma che negli anni vedrà ampliarsi l'offerta espositiva e culturale, intendiamo – come ha affermato il Presidente Marco Vinicio Guasticchi - realizzare l'obiettivo di riunire, sotto i trofei esposti nella Palazzina di Villa Fidelia, quanti, cacciatori e non, si riconoscono nel saluto "
Weidmanns'heil!
". La mostra è un punto di arrivo importante per ‘progettare' al meglio le nuove stagioni venatorie. con il coinvolgimento e la maturazione di un migliaio di partecipanti formati con appositi corsi fino ad oggi."
Da poco più una decina d'anni è in corso un silenzioso ritorno del capriolo in buona parte del territorio provinciale. È cresciuto anche il numero delle persone ‘attratte' dalla caccia di selezione (per ora in Umbria solo daino e capriolo) correttamente intesa come prelievo programmato sostenibile, nonchè la superficie di ‘territorio libero' ad esso dedicato. Attualmente costituisce una delle specie di maggior interesse venatorio attorno a cui si muove una pluralità di soggetti, dai semplici selecontrollori ai capi distretto, ai recuperatori, ai referenti per gli ATC ed altri ancora: si è infatti passati da un unico distretto "sperimentale" istituito nel 2000/01 e 22 capi da prelevare ai 38 distretti della stagione 2009/10 con più di 1.700 capi assegnati.

Il programma

L'inaugurazione della mostra dei trofei di caccia è fissata nella Palazzina di Villa Fidelia per venerdì 10 settembre, alle ore 17.30, con il saluto del Presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi.
Sabato 11 settembre, nella mattinata, ore 9.00, avrà luogo il corso nella tendostruttura con il tecnico faunistico Vittorio Cibien su "La balistica del selecontrollore."Nel pomeriggio di sabato, ore 15.30, è in programma il convegno nazionale "10 anni di caccia di selezione in provincia di Perugia"che sarà aperto dal Presidente della Provincia Guasticchi, dall'Assessore regionale alle politiche agricole, caccia e pesca Fernanda Cecchini e dal direttore generale dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria – Marche Silvano Severini.
Domenica 12 settembre, è previsto lo svolgimento di due corsi: il primo sulla preparazione dei trofei tenuto del tecnico forestale Franco Gallazzini, il secondo sul trattamento delle carni di selvaggina tenuto da Lorenzo Battistacci, dirigente veterinario dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria Marche. Nel pomeriggio di domenica, ore 15.30, presso la tendostruttura avrà luogo una tavola rotonda sul tema ‘Associazioni e ATC nella caccia di selezione' con gli Atc e le Associazioni Venatorie, moderata dal consigliere provinciale Franco Granocchia. Alle ore 16.00 in programma un'esibizione di cani da traccia.

PF10036.GC
Provincia di Perugia Giovedì 9 Settembre 2010





0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia