Si farà il percorso verde lungo il Tescio

Progetto approvato e finanziato per la riqualificazione del percorso verde lungo il fiume Tescio.
Non resta che attendere la realizzazione; i lavori inizieranno nei primi mesi del 2014.
Già, perché si tratta di un intervento atteso da molto tempo anche in considerazione del fatto che da anni è in funzione, con pieno successo, il contiguo tratto del percorso verde lungo il Tescio che insiste sul territorio del Comune di Bastia Umbra.

“Il Percorso verde del vicino è sempre più verde” in questo caso non è stato, sino ad oggi, solo un modo di dire. Il tratto che sarà realizzato dall'amministrazione comunale si cala in un contesto ambientale di grande pregio, dalla zona di ponte Santa Croce sino alla zona dove inizia il percorso di Bastia; costeggia la selva di San Francesco sino a giungere alla pianura sulla quale si affaccia la città di San Francesco.
Sarà di certo gradito agli appassionati del footing, della bicicletta, delle passeggiate nella natura.
La giunta municipale, su relazione dell'assessore Lucio Cannelli (lavori pubblici) ha approvato il progetto definitivo di riqualificazione del percorso verde lungo il fiume Tescio; consentirà il restauro ambientale e la sistemazione del tratto che costeggia il Tescio per una lunghezza di un chilometro e settecento metri.
Dal Confine con il Comune di Bastia il tracciato si riconnetterà al Bosco di San Francesco riqualificato dal Fondo Ambiente Italiano (Fai) con la collaborazione del Comune di Assisi (relativamente al restauro del Ponte Santa Croce). “l'opera, che qualifica il paesaggio culturale di Assisi e i servizi anche sportivi-turistici è dice il sindaco Claudio Ricci è include un investimento di circa 305.000 euro. 198000 dei quali ottenuti dal Gai Media Valle del Tevere. L'intervento che è stato approvato prevede la sistemazione del sentiero esistente, ma anche la creazione di spazi di sosta attrezzati e, cosa molto importante, la realizzazione di due ponticelli in legno di cui uno di fronte al parcheggio di San Vitturino”, aggiunge soddisfatto il vicesindaco Antonio Lunghi, con competenza per l'ambiente che quindi sottolinea: “L'intervento è stato progettato dall'ufficio tecnico comunale, coordinato dall'ingegner Brunella Gambelunghe”.

 

La Nazione Martedì 19 Novembre 2013




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia