Duomo di Assisi - San Rufino

La severa Cattedrale di San Rufino, in stile romanico-umbro, si erge nella piazza omonima.
La costruzione fu in nel 1140 su disegno di Giovanni da Gubbio per accogliere le spoglie del Vescovo Martire San Rufino. La facciata è divisa in tre zone: su quella inferiore, del XII secolo, si aprono tre portali ad arco alle cui basi sono collocati leoni e grifi, il portale centrale presenta figure allegoriche e, nella lunetta, una lastra con un bassorilievo. Una fascia costituita da archetti pensili, delimita la zona inferiore da quella mediana. Il rosone centrale, contornato dai simboli degli Evangelisti, è fiancheggiato da altri due rosoni più piccoli.
La parte superiore è costituita dal timpano al centro del quale c'è un arco ogivale.
La facciata è completata da un maestoso campanile sul quale si aprono, nella zona della cella campanaria, bifore. L'interno fu trasformato nel XVI secolo dall'architetto Galeazzo Alessi.
All'inizio della navata destra è situato il Fonte battesimale nel quale furono battezzati San Francesco e Santa Chiara, di seguito si apre la Cappella del Sacramento del Giorgetti in stile barocco. Nel presbiterio a sinistra si trova la Cappellina della Madonna del pianto e, nella parte absidale, un pregevole coro ligneo di Giovanni di Piergiacomo da San Severino.
Dalla Sacrestia si scende nell'Oratorio di San Francesco dove il Santo pregava prima di predicare al popolo di Assisi.

San Rufino Assisi
foto tratta da Panoramio di pulpul


Visualizza Chiesa di San Rufino in una mappa di dimensioni maggiori




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia