"Dalla terra le chiavi della ripresa"
è lo slogan della 46/a edizione di Agriumbria, la mostra nazionale dell'agricoltura, zootecnia e alimentazione, in programma ad Umbriafiere di Bastia Umbra dal 28 al 30 marzo 2014. A distanza di oltre tre mesi dallo svolgimento della manifestazione
"è già notevole l'interesse degli operatori per partecipare alla fiera, da tempo diventata punto di riferimento a livello nazionale del comparto agro zootecnico"

, ha detto Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere, nell'ambito di un incontro promosso in vista della nuova edizione di Agriumbria. Hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni agricole (Cia, Coldiretti, Confagricoltura), dell'Associazione Regionale Allevatori e del Consorzio del Vitellone Bianco, di varie Istituzioni (Comune di Bastia Umbra, Provincia di Perugia, Facoltà di Agraria dell'Università di Perugia, Asi), dell'Enama - Ente Nazionale per la Meccanizzazione Agricola.

Si è avuta altresì la presenza dell'Angsa Umbria Qnlus che parteciperà ad Agriumbria per la divulgazione del progetto Agricoltura sociale. All'incontro ha partecipato anche il Presidente della Grifo Agroalimentari che ha comunicato la riconfermata collaborazione tra Umbriafiere e Grifo Latte in occasione di Agriumbria con l'obiettivo del fare squadra tra aziende umbre.

"La macchina organizzativa è già in moto - ha proseguito Bogliari - e stiamo ricevendo tante richieste”
Corriere dell'Umbria Giovedì 19 Dicembre 2013




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia