Non solo sport, ma anche un viaggio all'interno del parco del Subasio alla scoperta della natura e dei suoi luoghi mistici, delle città che la costeggiano e dell'arte che custodiscono. Torna il 16 giugno la Strasubasio Gran Fondo Terre di Assisi per appassionati di ciclismo turistico e amatoriale all'insegna della cultura sportiva come mezzo di conoscenza e valorizzazione delle tradizioni storiche, artistiche ed enogastronomiche del territorio.

L'edizione 2013 è stata presentata ieri mattina al Palazzo dei Priori di Assisi.

"La Strasubasio - ha affermato il presidente dell'associazione Ancora Giuseppe Bagliani - ha raggiunto già livelli nazionali con la partecipazione di ciclisti da fuori regione che apprezzano la nostra filosofia di un evento sportivo che diffonde salute e benessere."

Presente anche l'assessore regionale alle politiche agricole Fernanda Cecchini che ha spiegato come la Strasubasio si inserisce all'interno della programmazione regionale mirata alla valorizzazione dei parchi, ricalcherà l'idea del "ciclismo per tutti" con tre percorsi, con partenza sia agonistica con griglia che cicloturistica alla francese, e attraverserà i Comuni di Spello, Cannara, Bettona, Assisi, Nocera Umbra. Foligno. Valtopina.L'evento, promosso dall'associazione "Ancora Moving and Cycling Group"in collaborazione con Il Pedale Spellano e il gruppo sportivo Ciclorapida è

"Una possibilità - ha spiegato l'assessore - per farli vivere attraverso le attività sportive."
La volontà di valorizzare le potenzialità dei parchi timbri è stata sottolineata anche da Paolo Papa, dirigente regionale responsabile del progetto Parchiattivi:
"Questo evento rientra nel connubio tra sport e ambiente che sta alla base del progetto, che passa attraverso una fruizione attenta e consapevole delle aree naturalistiche."
Anche la Provincia ha sostenuto questa iniziativa:
"Crediamo - ha affermato l'assessore provinciale allo sport Roberto Bertini - che un percorso bello come la Strasubasio contribuisca a far conoscere il territorio e i parchi nel migliore dei modi possibili."
Una peculiarità che è stata messa in evidenza anche dall'assessore allo sport del Comune di Assisi Francesco Mignani:
"La Strasubasio assume un valore sportivo con connotati importanti, ovvero unisce territorio, elementi artistici e emozionali, ma anche workshop che mirano alla prevenzione e alla salute del ciclista."
Presente anche il sindaco di Spello Sandro Vitali che ha ricordato quanto
"il Subasio sia un monte molto vissuto dalle popolazioni, e per questo è importante portare avanti un'azione di valorizzazione di tutto il territorio. E i cicloturisti hanno questa funzione."
La conferenza stampa è stata chiusa dal presidente del comitato regionale umbro della Federazione ciclistica italiana Carlo Roscini:
"Ciò che emerge è la collaborazione tra i vari soggetti pubblici con la federazione, in una iniziativa che unisce il ciclismo ma anche la promozione del territorio, dei prodotti tipici e degli aspetti salutistici."
Corriere dell'Umbria Sabato 25 Maggio 2013




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia