Meno CO2 ad Assisi con l'illuminazione a led

La sostenibilità ambientale è uno dei temi più ricorrenti ed importanti che permeano la nostra vita quotidiana; proprio oggi è la "Giornata Mondiale della Terra", giorno in cui si celebra l'ambiente e la salvaguardia del pianeta. Ed è proprio al fine di salvaguardare il nostro pianeta che istituzioni locali, politica e società cercano di creare nuovi progetti dedicati alla sostenibilità del nostro ambiente tramite attività che riescano a ridurre i gas inquinanti emessi nell'atmosfera.

Il progetto "Chiesa Nuova di Assisi" rientra proprio in questo ambito. Il progetto ha coinvolto alcune imprese del territorio (Biesse spa e Studio Luce), coordinate dal vicepreside dell'istituto professionale e tecnico Floriani di Milano professor Giuseppe Miriadi, e la collaborazione di Fabrizio Ruggeri (illuminotecnico), dell’ingegner Antonio Di Palo e del professor Salvatore Pacifico.

L'obiettivo del progetto è stato quello di creare un nuovo impianto di illuminazione a led per la Chiesa Nuova di Assisi santuario posto a poche centinaia di metri dalla ben più famosa Basilica di San Francesco.

 Il nuovo impianto di illuminazione ha permesso da un lato di migliorare sensibilmente l’illuminazione della chiesa del paese di san Francesco, dall'altro ridurre di i consumi e quindi l'impatto sull'ambiente circostante. Oltre a questo progetto gli spunti per migliorare l'ambiente e la nostra vita attraverso l'ecosostenibilità sono molti altri come la migliore gestione energetica di attività locali e turistiche come i b&b, gli hotel e gli agriturismi di Assisi.



0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia