ll 30 giugno migliaia, di persone marceranno ad Assisi per la sicurezza sul lavoro. Lo ha annunciato l'Anmil, l'associazione degli invalidi sul lavoro che raccoglie circa 400.000 iscritti, in una, conferenza stampa.
"L'Anmil - afferma il presidente Franco Bettoni - vuole lanciare un appello a tutta la società civile per far sentire la propria voce e mostrare che non ci deve essere né disinteresse né accettazione verso eventi troppo spesso ritenuti, a, torto, frutto di tragiche fatalità e il sistema di tutela delle condizioni di lavoro e l'assicurazione pubblica contro gli infortuni devono essere difesi ad ogni costo."
La marcia diventerà un appuntamento annuale che l'Anmil vuole condividere anche con le istituzioni, i sindacati e quanti hanno già dato la propri a adesione
"Ringraziamo il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, perché non ha mai smesso di far sentire la sua vicinanza e non ci ha mai fatto sentire soli in questa lotta, di civiltà. - commenta Bettoni - e insieme a lui, il senatore Oreste Tofani, presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle morti bianche, che nello svolgimento del suo ruolo riversa una passione ed un impegno encomiabili."
Corriere dell'Umbria Venerdì 15 Giugno 2012




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia