Ecco il Piatto di Sant’Antonio

Tornano i festeggiamenti di Sant'Antonio Abate a Santa Maria degli Angeli, le celebrazioni in onore del santo protettore degli animali, nate come gesto laico al Santo con una felice appendice di generosa solidarietà per i poveri; un momento che al giorno d'oggi viene ricordato con un pranzo consumato nei ristoranti locali a un prezzo simbolico perché, per tradizione, i priori debbono provvedere a gran parte della spesa.

La festa parte stasera alle 21 quando presso la Domus Pacis si svolgerà la presentazione della reliquia e del nuovo reliquario del Santo, mentre domani verrà dato il via alla quinta edizione delle fotografie storiche del Piatto di Sant'Antonio e l'apertura della mostra dei cimeli, presso la sede della Pro Loco. Lunedì sarà la volta del picchetto d'onore dei priori serventi (Francesco Bartocci, Alberto Buini, Giancarlo Ciambella, Michele Cipolla, Giulio Franceschini, Francesco Marchetti, Daniele Martellini, Giulio Pinchi, Marcello Pirani, Massimo Pizziconi, Ennio Tardioli, Alberto Zanin), nella cappella di Sant'Antonio Abate all'interno della basilica papale.

Il venerdì spazio all'imbandieramento della città a cura dell'Associazione Priori e alle 21, all'Osteria dei Priori, ci sarà la consueta presentazione dei priori entranti. La manifestazione entra nel vivo la settimana prossima: alle 15 di sabato 22 nelle vie di Santa Maria degli Angeli è previsto il concerto dell'illustre fanfara a cavallo della polizia dello Stato e a seguire bruschetta e vino in via Becchetti, offerti dai priori uscenti. Domenica 23, alle 8,30 ci sarà l'arrivo e l'esposizione di auto, moto, carrozze e macchine agricole d'epoca (alcune delle quali a disposizione del pubblico) e l'annullo filatelico della giornata. Dopo il corteo, nella basilica sarà celebrata la messa con l'investitura dei priori entranti, seguita, dalle 12, dalla tradizionale benedizione degli animali e del pane e dalla degustazione del Piatto di Sant'Antonio presso i ristoranti della zona. La giornata terminerà con la rappresentazione teatrale degli alunni della scuola primaria Patrono d'Italia presso l'Auditorium comunale della scuola media E. Toti e alle 23 l'estrazione dei premi della lotteria. Epilogo nella giornata di lunedì 24, quando avverrà la consegna del Santo ai Priori entranti, e si concluderà con il pranzo delle autorità

Corriere dell'Umbria Venerdì 14 Gennaio 2011




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia