Il rione Sant'Angelo punta su un classicone: "Romeo e Giulietta". Questa sera, alle ore 21.30 in piazza Mazzini, i carri gialli presenteranno una rivisitazione della nota tragedia shakespeariana, per la regia di Dino Piccini, la sceneggiatura di Gianluca Rossi, l'adattamento di Ramona Furiani e le coreografie di Chiara Rossi.
Un gran lavoro che esprime solo in parte quel che è in grado di produrre il rione capitanato da Luciano Brugnoni.
"La fortuna e il piacere che si provano stando insieme ai sant'angelani per l'intero mese di settembre, condividendo un obiettivo comune da raggiungere, è parte importante della vita di ogni rionale"
commenta il capitano Brugnoni
"sarebbe cosa ancor migliore riuscire a vincere il Palio; dunque perché non continuare a crederci e provarci? Capacità e possibilità non ci mancano, quindi forza ragazzi, che ce la dobbiamo fare!."
Gran parte del risultato finale, si sa, dipende dall'esito dei giochi e della lizza.
"Il rione Sant'Angelo quest'anno è abbastanza presente in pista e questo ci fa ben sperare"
anticipa Luca Santucci
"il più famoso e il più forte del gruppo è il nostro Marco Degli Esposti, che quest'anno con la società Athlon di Bastia Umbra si è cimentato negli 800 metri con risultati veramente soddisfacenti.
Poi c'è Valerio Sciarra che ha già provato lo scorso anno l'emozione della lizza e quest'anno torna in piazza con una preparazione specifica.
Plauso va a Daniele Brunetti, che, pur avendo frequenti allenamenti di calcio, riesce a ritagliare tempo per allenarsi e va veramente forte.
Calciatori sono anche Fabio Cairoli e Alessio Faticoni che riescono a ottenere buoni risultati in piazza e rispondono sempre "presente!" quando il rione li chiama.
Il sottoscritto, Luca Cantucci, ha deciso che il 2007 è stata l'ultima corsa; ora mi sto occupando del coordinamento del gruppo, ragazzi validi che ci fanno ben sperare.
Il merito di tutto questo va anche al mio collega responsabile della lizza Massimiliano Tozzi, che ogni anno si impegna a tenere uniti i ragazzi verso il raggiungimento del sospirato obiettivo."
A proposito di giochi, una proposta viene da Maddalena Ricciarelli:
"Cosa giusta potrebbe essere integrare il punteggio del Minipalio a quello del Palio dei grandi, in modo da rendere partecipi e fieri del proprio rione anche i ragazzi più giovani.
Sarebbe importante che il momento del Minipalio non venisse screditato e che l'impegno dei più piccoli venisse aggiunto al nostro."
A tutto questo lavoro in ambito sportivo, il rione Sant'Angelo aggiunge anche l'esperienza dello staff della taverna, posizionato come di consueto sul piazzale delle poste, lungo la rivierasca.
Piatti della tradizione gastronomica si sposano perfettamente con serate d'intrattenimento, punto di forza sant'angelano da sempre, motivo di attrazione di un pubblico molto giovane.
Conferma di tutto questo si impone la serata del 27 settembre, quando presso la taverna interverrà niente poco di meno che Radio 105; ospiti d'eccezione saranno, oltre i dj, le ballerine della trasmissione televisiva "Domenica In" e i concorrenti dell'ultima edizione del programma "Amici".
Non resta che augurare quindi un buon lavoro al capitano Brugnoni, al vice capitano Alioscha Manghi, e a tutto il consiglio direttivo: Matteo Battistini, Roberta Binaroli, Massimiliano Cancellotti, Davide Casagrande, Roberto Cassetta, Patrizio Del Moro, Fabio Giambarioli, Marco Gnavolini e Matteo Paolini.
Per chi fosse interessato a raccogliere maggiori informazioni sul rione giallo è possibile consultare il sito internet www.rionesantangelo.com
Alberta Gattucci
dal Corriere dell'Umbria Martedì 23 Settembre 2008




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Assisi e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Alte notizie di Assisi e dintorni

Offerte di lavoro ad Assisi e dintorni

News dalla Provincia di Perugia